Verifica posizionamento sito

facebookQualsiasi esperto di web marketing, qualsiasi pagina web o cartacea ospiti un seppur insignificante riferimento al marketing online, afferma con certezza che il 2010 sarà l’anno del social marketing, del web marketing attraverso i social media. Ed è tutto un fiorire di fan page destinate all’inevitabile successo che, tuttavia, in molti casi tarda ad arrivare.
Può sembrare strano, ma siamo felici di muoverci in controtendenza, perlomeno parziale: sarà l’anno dei social nework per qualche grande azienda, mentre tutte le altre faranno bene a valutare attentamente l’opportunità di investire in questo settore primo di arrischiarsi in imprese molto complesse. In primis opportunità economica: siete sicuri che l’investimento necessario sia giustificato dai ritorni previsti? E quanto ai contenuti quali sono le previsioni? Chi si occuperà di che cosa? Perchè un utente qualsiasi dovrebbe valutare utile la vostra fan page?
Perchè l’investimento di un’azienda su Facebook diventi produttivo occorre un impegno costante nella gestione ‘redazionale’ del progetto, aspetto che spesso fa levitare i costi di gestione e li rende insostenibili analizzando il ROI.
Continuando a parlare di aziende verrebbe da chiedersi Facebook per chi, quindi? Per le grandi aziende che hanno nella brand awareness un vero e proprio asso nella manica o per chi ha già in casa strutture redazionali a costo zero (o quasi).
Per gli altri ci permettiamo di consigliare una riflessione su quali altri canali di advertising siano maggiormente indicati.
cuterank_verifica_posizionamento sitoSono molti i software da utilizzare per il controllo del posizionamento nei motori di ricerca di un sito web: il principale problema per

Comments are closed.